Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Varie ed eventuali ospedaliere

Secondo me Einstein, quando ha scoperto la relatività, ha avuto l'ispirazione meditando sullo scorrere del tempo in un ospedale.Il tempo di un medico in ospedale scorre  ad una velocità supersonica, se uno lavora davvero come dovrebbe c'è una tale mole di compiti da svolgere tra assistenza ed oneri burocratici, che arriva sera in un battibaleno (si escludano molti strutturati universitari che spesso devono trovare che fare di tutto il loro tempo - e se qualcuno protegge l'intera categoria allora mente sapendo di mentire -, basta lavorarci in un qualsiasi ospedale universitario per sapere sulle spalle di chi ricadono gli oneri assistenziali). Chi lavora in ospedale inoltre crea una rete di rapporti interpersonali che, anche se a volte conflittuali, colorano le giornate.Provate invece ad essere un malato o un parente che fa assistenza, il tempo si dilata e si deforma, provate ad entrare in un reparto di lungodegenza, si sa in un reparto di questo tipo sta gente picchiata dal…

Ultimi post

Un grido nel silenzio

Compleanno col botto

Fratello in amore

Night club

La gara

Nata sotto il solleone

varie ed eventuali tra mari e monti

Non ho più

Le Tourbillon

Amica