Varie ed eventuali 10

Colori donati da Anticiclone ai Colli Euganei

  • Qualcuno faccia sapere ad Anticiclone delle Azzorre che lo amavo tanto, che forse non gliel'ho detto abbastanza, ma che, se mai decidesse di fare ritorno, lo riprenderei subito. Che lo amavo fin da quando ero piccola e mi regalava quelle giornate calde in cui ci si rifugiava nell'androne condominiale a chiacchierare nelle ore del primo pomeriggio, quando perfino i seienni corrono meno volentieri, ma poi nelle lunghe sere d'estate ci donava quella brezzolina che ci permetteva di fare le partite a nascondino che duravano ore e ore e finivano solo quando la penultima mamma richiamava all'ordine l'ostinato nascosto o il disgraziato che ancora lo cercava. Anche tu però, Anticiclone mio, sei ricomparso la scorsa settimana, così tanto per illudermi, regalandomi quei colori che la caldazza si ostina a rubare e non è bella l'illusione dell'innamorato nuovamente mortificata.


Luci e tramonti a Nord Est

L'ultimo raggio in technicolor

  • Quando il 3/4 pulisce casa, lo fa con una determinazione ed un accanimento che non so bene se mi lasciano più perplessa o spaventata. Imbraccia l'aspirapolvere come se fosse sceso in guerra contro l'acaro, a volte mi pare di intravedere un lieve tremore del labbro superiore quando batte i tappeti, perfino il gatto si nasconde terrorizzato in quei frangenti e non sono proprio sicura se dipenda dal rumore dell'elettrodomestico o dallo sguardo assassino del suo tutore bipede

  • Il mio contratto scade il 22 di luglio e, a tutt'oggi non ho capito se me lo rinnoveranno, mah!

Commenti

  1. Non ci sono più gli anticicloni di una volta! Non si può pulire casa con questo caldo, lo sai come la penso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è un limite allla zozzitudine, una tantum purtroppo s'ha da fare 😞

      Elimina
  2. Mah, l'anticiclone quest'anno c'è, o no?
    Sulle pulizie, con questo caldo no!
    Sul lavoro, credo sia maledizione divina: per molti è troppo, per altri troppo poco ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma scusa Alli, fino a 3 giorni fa, a Verona, non c'erano cieli tersi e un caldo asciutto, lo so che è durato troppo poco ma quelli erano dovuti al giusto posizionamento del nostro anticiclone dopo l'influsso della perturbazione precedente, così diceva il meteo

      Elimina
  3. Ho letto da qualche parte che il signor Anticiclone ci ha abbandonati nel 2003, e al suo posto è arrivata Madama Caldazza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, il Signor Anticiclone purtroppo si è spostato, è per quello che il suo, seppur fugace, ritorno, mi ha colpita al cuore

      Elimina
  4. Stai tranquilla perché mi sa che l'anticiclone ci accompagnerà ancora per un po'.
    Allora il 3/4 quando fa le pulizie non canta?
    Auguri per il lavoro.

    RispondiElimina
  5. Aveva anche un bel nome il nostro anticiclone..con queste Azzorre che facevano tanto vacanza e crociera..questi altri che arrivano hanno nomi infernali tipo Caronte Stige e altre amenità che fanno sudare solo a sentirli...sopportiamo in attesa di tempi più freschi! In bocca al lupo per il lavoro, se ti può consolare da me non va meglio...mentre i fatturati crollano il Direttore generale è impegnato a scegliere le tende

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh tanto loro cadono in piedi con buoni uscita da tanti zeri

      Elimina
  6. ho sempre adorato l'anticiclone delle Azzorre, che anch'io aspettavo con grandi speranze.... non so se quest'anno è arrivato, ma il caldo c'è, e io lo adoro!
    ps bellissima l'immagine di quando si parlava nell'androne delle scale - il mistero della loro frescura!
    ps2 in bocca al lupo per il tuo lavoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fece una fugace apparizione, salutò e si ritirò, la caldazza, Paolo, non è umana, è oltre

      Elimina
  7. che ricordi l'anticiclone annunciato dal Bernacca!!! Per il lavoro dai dai speriamo!!!!

    RispondiElimina
  8. Mitico anticiclone..... Le pulizie? Quelle profonde in autunno. Per il lavoro, mannaggia a loro, un po' di chiarezza non si potrebbe fare? Comunque in bocca,al lupo se é quello che desideri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì , è proprio il lavoro che amo

      Elimina
  9. Un pensiero con grande solidarietà da qualcuno a cui il contratto scade il 4 di agosto e che come te ancora non sa se in settembre ricomincierà :o
    Ah! Il dolce anticiclone delle Azzorre, era davvero tanto che lo aspettavamo, anni. Ci avevano mandato come sostituto quello africano, denso e pesante,fascioso forse, ma spossante, privo della gaiezza malandrina dell'altro che ci regala sere frizzantine nelle quali coprire le spalle con uno scialle di seta per passeggiare in riva al mare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh gli scialli per le passeggiate in riva al mare.....
      Faccio il tifo x il tuo 4 agosto

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari